Massaggio metamorfico

La tecnica metamorfica è un strumento per la trasformazione personale. Il naturopata e riflessologo Robert St. John, ideatore di questo massaggio, che prestava la sua opera in istituti pubblici per disabili, dopo lunga osservazione dei suoi pazienti, giunse alla conclusione che il comportamento degli adulti prende origine dal concepimento.

E’ possibile osservarlo quando si evidenziano tensioni lungo l’arco plantare del piede, zona che corrisponde al punto riflesso della colonna vertebrale.

Il massaggio metamorfico scioglie eventuali nodi o traumi del passato, anche quelli subiti dal feto nel periodo della gestazione, memorizzati nel midollo spinale e fa in modo che la persona trattata “trasformi” il suo rapporto con la vita.

Quando un’esperienza ci coinvolge fortemente, i pensieri, le emozioni e le credenze collegate alla memoria di essa, possono generare degli schemi energetici in cui restiamo fermi, bloccati costantemente nel passato.

Sfiorando con tocco leggero i punti definiti riflessi della spina dorsale su piedi, mani e testa, si consente alla tua energia di lasciarsi guidare dall’intelligenza innata (la guida interiore) e di trasformare i tuoi schemi nel modo giusto per te.

Gli effetti sono di rilassamento totale, rielaborazione di vissuti, riequilibrio energetico, unitamente a pensiero – azione – movimento.